• slidebg1

    La Corsica e la terra

    terra di accoglienza, di incontri e di condivisione

Arte di vivere

La Corsica e una terra di accoglienza, di incontri e di condivisione

Terra di profumi opulenti e di vitigni polposi, culla di una gastronomia dai molti sapori, luogo di pesca e di caccia, sede di un artigianato antico e di saperi millenari, la Corsica e i suoi abitanti amano la convivialità e la condivisione della loro arte di vivere con i loro ospiti.

Arte di vivere e condividere

Anche se siete poco curiosi di conoscere la loro storia e le loro tradizioni, i Corsi amano dimostrare ai turisti un’ospitalità pudica, ma autentica. Sulle piazze ombreggiate dei paesini o nell’intimità delle loro case, l’accoglienza che vi riserveranno sarà sempre calorosa e l’arte di conversare non li stanca mai, possono chiacchierare fino a tarda notte…

Gastronomia

Grazie all’allevamento allo stato brado dei maiali nei boschi di querce e castagni, i salumi corsi non hanno rivali (coppa, figatellu, lonzu…). Al mercato, nei negozi o nei villaggi, si condivide volentieri una fetta di “prisuttu” (il prosciutto crudo corso) con i turisti simpatici. Allo stesso modo, ogni vallata produce i propri formaggi (il Venachese, il Niolo…) e ogni regione vanta vini e prodotti DOC diversi.

Scambi

I Corsi sono molto attaccati alla loro cultura e desiderano preservarla, ma allo stesso tempo amano condividerla. In occasione delle fiere o mostre che animano tutto l’anno, oppure in semplici negozi o in ristoranti tipici, è possibile gustare oli di oliva, specialità a base di castagne, miele DOC, vini di Patrimonio, di Sartène o di altre regioni dell’isola… Un incanto sensoriale e umano. Rimarrete affascinati dall’artigianato artistico, vera tradizione dell’isola, nei dipartimenti dell’Alta Corsica (Haute Corse) e della Corsica meridionale (Corse du Sud) : la creazione di coltelli e gioielli è particolarmente famosa.

+

Réservez un séjour "terroir et art de vivre"