• slidebg1

    Trekking e montagna in Corsica

    Tutte le strade vi portano nel cuore di una terra autentica

Trekking e montagna in Corsica

Tutte le strade vi portano nel cuore di una terra autentica

Per scoprire i suoi diversi volti, il GR20 è il sentiero giusto! 

Considerato come uno dei percorsi di trekking più belli del mondo, rappresenta una sfida importante per gli appassionati delle escursioni e non solo. La sua catena più alta attraversa la Corsica da Nord al Sud e regala momenti di totale libertà. Allora siete pronti per partire alla conquista del Monte Cinto, chiamato il "tetto della Corsica" a 2 710 metri di altitudine?

Affrontate le montagne rocciose del Nord dell'isola prima di aggredire le cime del Sud. Attraverserete il massiccio di Bavella e scoprirete il "Trou de la  Bombe", una vasta cavità naturale scavata in una parete di granito, poi passate oltre la breccia di Capitello e dominerete i laghi dalle acque profonde per poi proseguire sulle cime dell'Incudine. 

Per gli amanti della corsa podistica, la primavera è la stagione ideale per questo sport. Iscrivetevi alle "foulées cortenaises" o proprio prima dell'estate al Corsica Raid Avventure e alle sue molteplici attività mare e montagna.

 Allenatevi con il sentiero "Mare a Mare" che si estende da Porto Vecchio a Propriano  nel cuore  dell'Alta-Rocca…per un tuffo nel panorama dai riflessi blu azzurro della  Corsica. Infine, provate anche il sentiero "Mare e Monti" che collega Calenzana a Cargèse, la cultura  insulare non avrà più segreti per voi.

Dopo questi sforzi intensi, vi consigliamo qualche ora di riposo nei nostri splendidi rifugi ricavati  nella pietra per godere dei benefici dell'acqua dolce!

Passeggiate intorno alle coste 

Grazie alla varietà dei suoi paesaggi,  la Corsica è considerata una delle destinazioni più belle di Francia dagli amanti  delle passeggiate in mare. 

Così, si apprezzeranno le lunghe escursioni sulle spiagge di Erbalunga. Sulla strada vale la pena fare una deviazione al piccolo porto di pesca del villaggio, dichiarato monumento storico. Notevole anche il sentiero del litorale che parte da Macinaggio e finisce a Centuri, primo porto francese di pesca all'aragosta con il suo panorama grandioso sul mare. Respirerete l’aria  fresca di Kalliste, un miscuglio di sapori e di profumi incomparabili. Un incontro rigenerante tra mare e rocce.

Un ultimo consiglio per tutti gli innamorati della 7a arte (cinema): dovete assolutamente andare sulla spiaggia di Saleccia, negli Agriates, vicino a Saint Florent, dove è stata girata  una delle scene più celebri della storia del cinema: la ricostruzione dello sbarco nel film “Il giorno più lungo”. La Corsica offre una varietà di paesaggi, simili a quelli della Normandia! Dunque i maggiori produttori di Hollywood non sbagliano quando pensano che l'isola sia una terra ricca di fantasia che ben si adatta alla magia del cinema. 

+

Natura e attività