Gli eventi imperdibili della Corsica in autunno

Da Anne il 17/10/2017

La Corsica in festa

Tantissimi eventi, fiere, mostre e convegni quest'autunno: ecco una panoramica degli appuntamentii da non perdere.

Cinema, musica con, tra gli altri, l'appassionante ed eclettico« Festival du film anglais et irlandais  »/Festival del cinema inglese e irlandese, nato nella mente un po' folle ma risolutamente appassionata di un gruppo di amanti del cinema che ci fa scoprire lil mondo inglese e irlandese attraverso una vasta selezione di film proiettati in VOSTF (Versione originae con sottotitoli in francese).

Il cinema italiano non è certo escluso con il " Festivale di u filmu talianu ", che fonde armoniosamente film d’autore e cinema popolare, storie originali e film consacrati alla storia, colpi di fulmine e scommesse audaci. 

Per quanto riguarda la musica, apputamento a Les Musicales de Bastia  : un festival che ama mettere al centro le voci e la musica del sud, il grande Sud in tutte le sue varianti, dalla musica barocca alla World music, senza dimenticare la Chanson française, il Jazz e il Blues.

Combinando regate e concerti, il Festival Nautic & Music  di Bonifacio offre 5 giorni di intrattenimento! Star internazionali e regionali, grandi concerti, concerti intimisti, caffè-concerti, passeggiate musicali.   

I buongustai, invece, possono "assaporare" l’arte di vivere autunnale, esplorando le nostre fiere rurali come la «  Foire du Marron ” /La Fiera del Marrone a Evisa, il cui obiettivo è quello di promuovere i prodotti della filiera della castagna e soprattutto il marrone di Evisa "Insitina", una varietà di castagno di alta qualità.

La foire de la châtaigne de Bocognano  /La Fiera della Castagna di Bocognano all'inizio di dicembre è considerata come la più importante fiera regionale della Corsica, ed è l'appuntamento imperdibile della stagione. Dedicato alla castagna e all’ « albero del pane» (il castagno), questa fiera riunisce per tre giorni una grande varietà di produttori e artigiani che ogni anno offrono al pubblico - 200.000 visitatori all’anno - il meglio della produzione dell’isola e testimoniano così la vitalità di un'economia rurale giovane e creativa. La fiera è la vetrina delle produzioni agro-alimentari e culturali.

Gli amanti del cioccolato potranno passeggiare in una delle piazze più grandi d'Europa, Place Saint Nicolas a Bastia, dove 3.000 m2 sono dedicati al Re Cioccolato e alle sue mille e una prelibatezze, una più deliziosa dell'altra durante il Salon du chocolat et des délices de Corse.  /Salone del cioccolato e delle delizie della Corsica

Appuntamento immancabile anche il Marché de la pomme et des fruits d'automne de Tolla /Mercato della mela e dei frutti autunnali di Tolla: scoperte, passeggiate e degustazioni sono all'ordine del giorno, e dal succo naturale di mela alla gelée, passando per le gelatine di frutta, le marmellate o la frutta secca, gli organizzatori invitano il pubblico ad assaporare con gusto queste giornate, che comprendono anche i migliori salumi della valle del Prunelli ed esposizioni di creazioni artigianali.

L'evento principale dell'autunno è il «  Festival d’Automne de la Ruralité en Corse  »/Festival d’Autunno della Ruralità in Corsica  - San Martinu in Patrimoniu - organizzato dall'associazione « a capella », verso l’11 novembre.

Intorno al festival religioso vero e proprio attualmente si svolge una festa autunnale della ruralità corsa, immaginata e pensata da Christian Andréani. Questo festival, che si arricchisce di anno in anno, sarà ancora una volta un evento di riferimento visto il suo programma estremamente ricco e vario. É un’immersione nel territorio della Conca d'Oru e del Nebbiu. Queste giornate di incontri multidisciplinari sono l'occasione per ricchi scambi culturali. Durante i diversi giorni si succedono : convegni storici e tematici, forum, mostre, incontri enogastronomici ed enologici, dibattiti, scoperte linguistiche, concerti di canti e world music.

Amanti dello sport e delle corse automobilistiche, non perdetevi il «  Rallye de Balagne  », un rally nazionale che si svolge su 3 giorni, con 125 chilometri di prove cronometrate intorno a due città: Calvi e Ile-Rousse.

Oppure partecipate fisicamente alla Corsica Coat Race , un percorso che ora può competere con le più grandi corse mitiche del deserto e delle isole lontane... Classificata da alcuni concorrenti tra le 5 gare più belle del mondo. Sei tappe di sentieri misti, che combinano un percorso ondulato, con brevi ma ripide salite, lunghi percorsi sulla sabbia fine di spiagge affacciate su acque turchesi, piccoli sentieri tortuosi tra piante di cisto e alberi da frutto, campi d’elicriso, calette selvagge, ripide falesie… tanti paesaggi diversi dalla natura incontaminata e preservata. Dai piccoli villaggi di pescatori di Cap Corse, alle scale di ronda all'interno della Cittadella di Bonifacio, i 180 chilometri di questo trail sono scanditi da tappe brevi (13 km) e lunghe (oltre 60 km), con una media di 37 km.

 

 

Keywords

I clienti ano apprezzati

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Average rating: 0/5 (0 somma dei voti)

Laissez votre commentaire

(écrivez votre commentaire, puis identifiez-vous)

VI POTREBBE PIACERE...