×
attività e sport della natura- aereo- agrumi- archeologia- stile di vita- artigiani- workshops e formazioni- locande- Autunno- Attività in acque vive- passeggiate- Balagne - Balagna- benessere- bière corse- gioielli- Buon piani e idee di soggiorno- bar- campeggio in fattoria- canyoning- Castagniccia mare e monti- Centre Corse - Centru di Corsica- chambres d'hôtes- canto- salumeria- castagna- cavallo- concerto- congresso- Corse Orientale - Corsica Urientale- cosmetici corsi- usi- creatori- cultura e patrimonio- chiesa- scalata- Estate- Eventi- mostra- famiglia- fauna e flora- herberge- festival- fiere- Formaggio corso- gastronomia corsa- allogio- golf- GR20- Grandi siti- gruppi- GT20- alloggi- allogio di lusso- storia- Inverno- albergo- hotel di fascino- olio d'oliva- oli essenziali- incentive- innovazione- insolito- jetski- kayak- leggende- Lifestyle e benessere- mercato- mare- MESURES SANITAIRES COVID 19- mice- miele- montagna- monumenti- museo- musica- natura- natura e scoperta- Noël- Ouest Corse - Spelunca Liamone- paddle- patrimonio- Pays Ajaccien - Territoriu d'Aiacciu- Pays Bastiais - Bastia Capicorsu- piaggia- diporto- immersione- centro turismo d'affari- polyphonie- Primavera- produttori- escursione- snorkelling- religione- riserva naturale- ristoranti- Sartenais Valinco Taravo - Sartinesi Valincu Taravu- seminario- sito naturale- sci- sport nautici- Sud Corse - Meziornu Alta Rocca- table d'hôtes- team building- terroir- terme- termalismo- turismo d'affari- Turismo responsabile- tradizione- trail- trasporto- Bici e mountain bike- via ferrata- paese corso- vini corsi- visita- visite guidate- voile

La natura rinasce in Corsica... in un’esplosione di colori!

(Ri)scoprire in immagini le piante e giardini tipici della Corsic

©atc ©atc

È una scoperta piena di colori e profumi quella che vi propongo oggi. Alla ricerca delle piante che costituiscono la ricchezza della Corsica: macchia, erbe selvatiche, alberi da frutto, fiori... Seguitemi sui sentieri dell'isola per scoprire una flora ricca e profumata. Scopriamo anche un altro aspetto delle attività primaverili: quando si entra in un orto, si scopre tutta una parte importante della storia dei nostri villaggi corsi. L'orto dei nostri nonni, "L'ortu di babbone", un tempo era un'attività vitale per provvedere alla famiglia e vi si coltivava ogni sorta di frutta e verdura. Era parte integrante del paesaggio dei nostri villaggi in Corsica. Gli orti ancestrali hanno da tempo cessato di essere utilizzati come fonte di sussistenza per chi li coltiva, ma sono un ritorno ai valori fondamentali del "mangiare bene, mangiare meglio". A ciascuno il suo modo di procedere, a ciascuno i suoi strumenti! Ci sono mille modi di piantare, seminare, zappare, fare solchi, innaffiare, ma una cosa sola motiva questi giardinieri e li unisce: la generosità, la passione e la sensazione di realizzare qualcosa di utile. Grazie a Michel, Jean-Luc e Pierre per avermi fatto scoprire i loro piccoli angoli di paradiso! Grazie anche a Marc Antoine per la sua bella pacciamatura. Vivono tutti a Santa Lucia di Mercuriu nella regione del Boziu, nella Corsica centrale

 

©atc ©atc

In questo periodo dell'anno le star dell'orto sono le piantine da semina ... disposte in piccoli vasi e conservate in una serra al caldo, al riparo dalle intemperie: pomodori, insalate, peperoni, melanzane, carote ... tutto è preparato per la semina all'inizio dell'estate. Anche le cipolle dell'anno precedente vengono messe in terra per essere mangiate fresche a giugno. Per quanto riguarda il raccolto di oggi, sono bietole, cipolle, porri ed erbe aromatiche che soddisfano i buongustai! Jean Luc mi passa delle foglie di bietola e mi dice che in passato ognuno aveva il proprio giardino nel villaggio "quello che preferisco è l'innesto di alberi da frutto ... guarda laggiù l'innesto di due ciliegi che sta attecchendo ...". Inesauribile sull’argomento, lo si potrebbe stare ad ascoltare per ore. Conosce a memoria tutte le piante aromatiche e lascia crescere le erbacce "Non le chiamo erbacce perché ognuna di esse nutre la terra" 

 

©atc ©atc

 

©atc ©atc

 

Nell’orto di Michel la zappatura è stata fatta di recente. Bordato di carciofi con vista sul castagneto, è esposto a sud e presto offrirà il meglio di sé: cipolle, insalata, bietole, fragole, melanzane e altri carciofi. "Mia madre ci ha trasmesso l'amore per i buoni prodotti dei nostri orti... faceva torte alle erbe che deliziavano tutta la famiglia... Prendi dell’ insalata e delle cipolle fresche da mangiare con le sardine". Il bello di fare questo tipo di visite è che non si esce mai a mani vuote! Anche al cana Eddy è stato eccezionalmente permesso di entrare nell’orto con me ..

©atc ©atc

 

Seguendo le orme del padre, Pierre ha allestito un orto-giardino secondo linee regolari. Vista sul "Paisone" di Santa Lucia di Mercuriu ma anche sulla frazione di Pian di Vallu ... Solchi, riquadri di piante e canaletti sembrano usciti direttamente da un ingegnoso algoritmo! Un imponente quadrato piantato a fragole annuncia una stagione fruttata e insalate di frutta a volontà! Culombu il cane sembra sorvegliare il posto... L’orto di Pierre saprà certamente restituirgli generosamente il tempo speso a coltivarlo! 

©atc ©atc

 

©atc ©atc

 

©atc Technique du paillage ©atc Technique du paillage

 

Grazie a tutti per avermi ospitata nei vostri giardini ... E un buon raccolto!

 

 

 

I clienti hanno apprezzato

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Average rating: 0/5 (0 somma dei voti)

Per scoprire sullo stesso argomento

TURISMO RESPONSABILE

Leggere anche...