×
attività e sport della natura- aereo- agrumi- Alta Rocca- archeologia- stile di vita- artigiani- workshops e formazioni- locande- Autunno- Attività in acque vive- passeggiate- Balagne- benessere- bière corse- gioielli- Buon piani e idee di soggiorno- boziu- bar- campeggio in fattoria- canyoning- cap corse- Centre Corse- chambres d'hôtes- canto- salumeria- castagna- cavallo- cinema- cittadella- concerto- congresso- cosmetici corsi- usi- creatori- cultura e patrimonio- échecs- chiesa- scalata- Estate- Eventi- mostre e conferenze- mostra- famiglia- fauna e flora- herberge- festival- Fium'Orbu castellu- fiume- fiere- Formaggio corso- gastronomia corsa- allogio- golf- GR20- Grandi siti- GT20- alloggi- allogio di lusso- storia- Inverno- albergo- hotel di fascino- olio d'oliva- oli essenziali- incentive- innovazione- insolito- jetski- kayak- leggende- Lifestyle e benessere- mercato- maritimo- mare- mice- miele- montagna- monumenti- museo- musica- natura- natura e scoperta- Noël- noisette- Oriente- Ouest corse- paddle- patrimonio- Pays ajaccien- Pays Bastiais- pesca- piaggia- diporto- immersione- centro turismo d'affari- polyphonie- Primavera- produttori- rally- escursione- snorkelling- ricette tradizionali- regata- Région de Corse- religione- riserva naturale- ristoranti- stagioni- sartenais valinco- seminario- sito naturale- sci- uscite notturne- spa- sport nautici- Sud corse- table d'hôtes- team building- terroir- terme- théatre- termalismo- turismo d'affari- Turismo responsabile- tradizione- trail- Treno- trasporto- Bici e mountain bike- via ferrata- paese corso- vini corsi- visita- visite guidate- voile- yoga

L'Estate in Corsica Centrale

Corsica Centrale, tradizione pastorale sempre viva

La tradizione pastorale, sempre viva, ha forgiato “U Centru di Corsica” fino a imprimergli la gran parte della sua identità culturale, sia dal punto di vista paesaggistico che architettonico.

Partendo da Ajaccio e andando verso  Corte, in macchina o in treno potrete respirare una boccata di aria fresca nella foresta della Vizzavona e proseguire sul sentiero che porta alla cascata degli Inglesi.   Attraverserete la regione Venacaise nel cuore del Parco naturale regionale della Corsica. Terra di pastorizia e di transumanza, la regione di Venaco è famosa perché produce i formaggi più rinomati dell'isola da gustare con la marmellata di fichi corsa. Non dimenticatevi di ammirare il  Ponte del Vecchio  eretto  da  Gustave Eiffel grazie al quale il  treno può passare sopra il viadotto.

Si possono visitare numerosi villaggiche hanno il fascino tipico dei villaggi corsi arroccati sulla montagna come il villaggio di Muracciole.

Corte, antica capitale della Corsica indipendente dal tempo di Pascal Paoli,  è dominata dalla sua cittadella eretta su un picco roccioso. Prima di visitare il museo etnografico della Corsica approfittate della splendida vista che si gode dal borgo a nido d’aquila. All'ingresso di Corte  comincia la valle della Restonica un sito classificato, che conduce agli ovili di Grutelle a 1400m. In estate i turisti che tornano dai laghi diMelo e diCapitellosi fermano volentieri per un bel bagno rilassante nelle piscine naturali delle Gole della Restonica le cui acque vengono riscaldate dal  sole.

L’Asco e il  Niolo

L'alta valle dell'Asco nasce ai piedi del Monte Cinto, la cima più alta della Corsica che culmina a 2851 metri. Passando dalla Scala di Santa Regina, una vecchia via di accesso del Niolo, dove si avventurano  solo i pastori e gli escursionisti esperti, apprezzerete l’altro aspetto della Corsica, quello arido e selvaggio. In estate se non siete troppo freddolosi potete tuffarvi  al livello del ponte genovese dopo aver ammirato l’altezza dei pini larici.

Da cinque secoli a Casamaccioli si svolgono ogni anno all’inizio  di settembre i festeggiamenti in onore della Vergine  conosciuta con  il nome di A Santa di Niolu.  Una fiera,  un evento  religioso per incontri culturali e tradizionali ai quali partecipano gruppi, cantanti e artigiani.

 Se da Calacuccia prendete uno dei numerosi sentieri di transumanza, ammirerete la ricchezza della flora montana e con un po’ di fortuna potrete sorprendere un muflone,  vedere planare un gipeto e o un aquila reale,  i veri signori della montagna corsa.

Con i bambini è possibile fare delle visite guidate al villaggio delle tartarughe di  Moltifao mentre con gli adolescenti si può andare al parco divertimenti di Asco Vallée Aventure, dedicato alle attività di montagna…brividi garantiti!

I clienti hanno apprezzato

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Average rating: 0/5 (0 somma dei voti)

Laissez votre commentaire

(écrivez votre commentaire, puis identifiez-vous)

Per scoprire sullo stesso argomento

ESTATE

Leggere anche...