Vivi l'esperienza

image

Da Johanna il 15/02/2018

Un viaggio in Castagniccia, nel cuore della Corsica

Venite con me in un' immersione culturale e storica nel cuore della Corsica, in una delle regioni più belle dell'isola: la Castagniccia.

Xavier Santucci ...

Xavier è un uomo che non dimentica. Una persona appassionata che ama soprattutto la sua terra, la sua lingua e la sua cultura. Gli piace far amare il suo territorio. Basta una giornata trascorsa con lui e si abbraccia tutta la Corsica. Nella sua nativa Castagniccia ogni luogo, ogni pietra ha il suo aneddoto: San Pedrone, il Convento di Orezza, il villaggio di Campudonicu, la chiesa di Santa Margherita o  ancora Perelli, il suo borgo. I suoi occhi si illuminano quando mi racconta la Castagniccia della sua infanzia, quella con il castagneto più grande dell'isola, che aveva la più alta densità di popolazione per chilometro quadrato d'Europa, quella le cui scuole erano piene di bambini, quella che aveva luoghi favorevoli agli scambi tra i paisani (gli abitanti) : drogherie, bar... Oggi la vita nel villaggio è cambiata, ma Xavier non se ne andrebbe per niente al mondo.

 

L'escurzione ...

Circa 5 ore di camminata, 300 metri di dislivello : è l'escursione che farò con questa guida conferenziera e  di montagna davvero speciale. Mi condurrà lungo i percorsi, i sentieri e le strade della Castagniccia alla scoperta il suo patrimonio.

La partenza è da Piedicroce con la chiesa barocca di St Pierre e St Paul che risale al XVII secolo : il suo organo è il più antico della Corsica e vale la pena darci un'occhiata. Poi ci sono le rovine del Convento di Orezza (costruito nel 1485) dove Pasquale Paoli scrisse le « Consulte » che servirono da base per la prima costituzione americana. Questo luogo ricco di storia e di emozioni, dove è facile immaginare le truppe del Generale Paoli che arrivano a cavallo....

Poi il villaggio di Campudonicu che domina la valle, il suo seccatoghju (l’essiccatoio per le castagne) e la vetta innevata del San Pedrone che culmina a 1767 m e da dove si vede Cap Corse e la costa orientale, l'arcipelago toscano e, talvolta, persino la costa italiana. Ci sono poi i comuni di Piedipartinu e Carchetu con le Torri di Tevola, risalenti al XIII secolo, trasformate in gîtes da Jean Claude Rogliano che ha voluto salvarle, e la cascata « di a Struccia » … Il villaggio di Stazzona e le sue maestose case dai tetti a lose, la fauna e la flora, le fontane e le cappelle,…. Xavier - instancabile - mi racconta la sua terra.

 

A presto !

 

È con gli occhi pieni d’emozione che lascio la mia guida per un giorno. Se c'è una scommessa che ha vinto in questa giornata è quella avermi fatto amare la sua regione. Una cosa è certa: un giorno tornerò da lui per un'escursione o una semplice passeggiata.

Ma stasera mi aspetta un'altra avventura: una notte in una torre del XIII secolo dalla contessa Tevola. La contessa rimarrebbe decisamente sorpresa nel vedere che le sue torri sono state ristrutturate da un dolce sognatore di nome Jean Claude Rogliano.

The most

Xavier lavora con diversi gruppi durante la stagione estiva, ma può anche accogliere ospiti individuali su richiesta.

Possibilità di escursioni in famiglia, passeggiate, o escursioni più sportive per un pubblico esperto. Durante l’escursione viene offerto uno « spuntinu » (picnic) a base di salumi di sua produzione, ma anche di altri prodotti della regione.

Informazioni :

Xavier SANTUCCI
Guida di Montagna
Guida Conferenziera 

santucci-x@orange.fr

 Tel : 06 87 41 81 26

I clienti ano apprezzati

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Average rating: 0/5 (0 somma dei voti)

VI POTREBBE PIACERE...

come accedere ?