Venire in Corsica : 5 passi essenziali per organizzare il vostro viaggio in Corsica

Fate delle vostre vacanze in Corsica un successo seguendo i 5 consigli della nostra guida pratica!

Avete finalmente scelto la vostra destinazione per le vostre prossime vacanze, e la Corsica ha i vostri favori. Per far sì che il vostro soggiorno sull'Isola della Bellezza vada il più liscio possibile, e senza spiacevoli sorprese, ho preparato una guida di viaggio in 5 tappe che semplificherà la preparazione del vostro soggiorno... Chiudete gli occhi, siete già in Corsica !

istock-pacaypalla-saleccia istock-pacaypalla-saleccia

1. In aereo o in traghetto, due possibilità per raggiungere la Corsica tutto l'anno

 

Prima di tutto, scegliete il vostro mezzo di trasporto. È facile, ce ne sono solo due! Che veniate in aereo o per mare , trovate qui le  compagnie aeree e marittime che collegano la Corsica .    

 

 Come promemoria, la Corsica ha 4 aeroporti:

 

  • Bastia Poretta
  • Ajaccio Napoléon Bonaparte
  • Figari Sud Corse
  • Calvi Sainte Catherine

 

… E 5 porti

 

  • Bastia
  • Ajaccio
  • Porto Vecchio
  • Ile Rousse
  • Bonifacio ( solo se arriva di Sardegna )

 

Attenzione prima o dopo la stagione turistica, certi collegamenti aerei o marittimi continente/Corsica/continente sono meno frequenti che in alta stagione.

 

 

2. Avete scelto il vostro mezzo di trasporto per arrivare in Corsica, ora dovete spostarvi!

 

  • Se avete bisogno di un'auto a noleggio, troverete tutte le principali società nazionali agli arrivi degli aeroporti. È meglio prenotare in anticipo per evitare spiacevoli sorprese. Se arrivate in nave traghetto, troverete alcune società per il noleggio nel centro delle città ma anche qui vi consiglio vivamente di informarvi prima della partenza 

 

  • Se viaggi in camper, sappi che il campeggio selvaggio è severamente vietato in Corsica: sulle rive e sulle spiagge dell'isola, nei boschi, foreste e parchi classificati, su strade e strade pubbliche, a meno di 500 metri da un classificato o sito registrato, a meno di 200 m da un punto di raccolta dell'acqua. Per scoprire l'elenco dei campeggi, è qui, sta a voi scegliere tra quelli attrezzati per ospitare camper!

 

  • Per i più sportivi che si spostano in bici suggerisco i nostri itinerari GT20 (Grande Traversata) studiati e progettati per bici elettriche (stazioni di ricarica sul percorso) o per biciclette tradizionali. Se volete partire all'avventura, naturalmente è possibile. Le strade in Corsica sono spesso strette e tortuose, quindi fate molta attenzione. 

 

  • Potete anche viaggiare in pullman dalle stazioni degli autobus in Corsica, consultate gli Uffici del Turismo o le Camere di Commercio e dell'Industria della regione per qualsiasi informazione.Potete anche viaggiare in pullman dalle stazioni degli autobus in Corsica, consultate gli Uffici del Turismo o le Camere di Commercio e dell'Industria della regione per qualsiasi informazione.

 

  • Ultimo modo conviviale e insolito per visitare una parte della Corsica: il treno. Chiamato affettuosamente "U Trinichellu" - che si può tradurre come "Il Traballante" in omaggio agli antichi modelli le cui strutture tremavano durante il viaggio - vi porterà attraverso i villaggi e le montagne della Corsica, da Ajaccio a Bastia. In estate, è spesso affollato ed è un'occasione per fare una lunga chiacchierata con il proprio vicino! Nessuna prenotazione possibile, bisogna acquistare il biglietto nelle stazioni. Per gli orari, le linee e le tariffe cliccate qui !

 

  • E se nessuno di questi mezzi di spostamento in Corsica è adatto a voi, sappiate che ci sono una moltitudine di sentieri di randonnée da seguire, a piedi, in tutta sicurezza: Mare a Mare, Mare e Monti, GR20 e altri sentieri segnalati. Non posso che consigliarvi di informarvi sul sito del Parco Naturale Regionale della Corsica . Troverete anche l'elenco dei rifugi e dei gîtes sui sentieri gestiti dal Parco Naturale.E se nessuno di questi mezzi di spostamento in Corsica è adatto a voi, sappiate che ci sono una moltitudine di sentieri di randonnée da seguire, a piedi, in tutta sicurezza: Mare a Mare, Mare e Monti, GR20 e altri sentieri segnalati. Non posso che consigliarvi di informarvi sul sito del Parco Naturale Regionale della Corsica . Troverete anche l'elenco dei rifugi e dei gîtes sui sentieri gestiti dal Parco Naturale.

DA SEGNALARE :

Molti mezzi di trasporto disponibili per il noleggio in Corsica: barche (attenzione alle riserve naturali dove l'ancoraggio è vietato), auto, moto, bicicletta, scooter, camper e van attrezzati

PER INFORMAZIONI : 

In Corsica le distanze sono calcolate in ore e non in chilometri! Così, per raggiungere Corte da Ajaccio ci vorrà 1 ora e 30 per percorrere gli 80 km che separano le due città. Per raggiungere la città di Bastia da Ajaccio a 180 km bisogna calcolare 2 ore e 45 ... E ancora di più se si viaggia in bus !

3. Scegliete dove alloggaire

 

In Corsica, l'offerta in termini di alloggio è incredibilmente ricca ... Eco-responsabile, classico, atipico, insolito, rustico, di tendenza, di alta gamma o molto conveniente, all'aria aperta, in una grotta o in una yurta, pensione completa, mezza pensione o "solo per dormire", sappiate che tutto è possibile, per tutti i gusti e tutte le tasche! 

 

Vi consiglio di scegliere tra gli alloggi elencati nella nostra guida , per tipo, per prezzo, per marchio o catena, per regione. Potete trovare nella guida anche agenzie immobiliari e centri di prenotazione.

 

4. Date un'occhiata alle attività proposte in Corsica  

 

In tutte le stagioni la Corsica è un terreno di gioco straordinario per gli sportivi di alto livello e per quelli della domenica. Che siate dei temerari che amano gli sport estremi o appassionati di mobilità dolce, prima di partire, date un' occhiata alle attività sportive e ricreative proposte : canyoning, lancio con il paracadute, sci, equitazione, paddle, kayak di mare... Ce n'è per tutti i gusti.  

 

ATTENZIONE :

- La pratica di certe attività richiede la presenza di un professionista al vostro fianco

- Controllate semptre le previsioni del tempo prima di partire per un'attività.

 

La Corsica è ricca di un patrimonio naturale, culturale e storico che aspetta solo di essere trasmesso ai suoi visitatori. Con la famiglia, da soli o in coppia  lasciatevi ispirare dai miei reportages sul territorio !  

 

 

5. Formalità amministrative e obblighi relativi al Covid 19  

Inoltre, tutti i passeggeri che viaggiano tra la Corsica e il continente devono obbligatoriamente essere in possesso di un documento d'identità: carta d'identità nazionale, passaporto. Per i minori, qualunque sia la loro età, è possibile e fortemente raccomandato ottenere un passaporto o una carta d'identità individuale ( o una registrazione sul documento dei genitori). 

 

INFOS COVID:

La Corsica ha messo in atto tutte le misure per garantire la sicurezza sanitaria dei vacanzieri e tutte le compagnie stanno mettendo in atto sistemi per garantire la sicurezza sanitaria dei clienti e del personale. Il rispetto dei gesti di protezione e distanziamento da parte di tutti garantirà un soggiorno sereno 

Per i viaggi in Corsica esiste un sistema specifico: i passeggeri devono aver effettuato un test RT-PCR 72 ore prima della partenza

Pertanto, da sabato 6 febbraio e fino a nuovo aviso, i passeggeri di età pari o superiore a 11 anni che desiderano recarsi in Corsica devono presentare i seguenti due documenti all'imbarco:

  • la dichiarazione d'onore già esistente;
  • e la prova di un test RT-PCR effettuato meno di 72 ore prima del viaggio. I test antigenici non saranno più accettati. Il test RT-PCR è infatti più affidabile e con maggiori probabilità di rilevare varianti del virus, da qui la necessità di utilizzare questo metodo di screening. Si noti che i trasportatori stradali sono esentati dall'obbligo di prova.

Le compagnie di trasporto negheranno l'imbarco ai viaggiatori sprovvisti di questi due documenti (dichiarazione d'onore e prova del test RT-PCR).

Questa dichiarazione d'onore, stampata e firmata, nonché la prova del completamento del test saranno richieste al momento dell'imbarco dalla compagnia di trasporto. L'imbarco sarà rifiutato ai viaggiatori sprovvisti di questi due documenti (dichiarazione d'onore e prova del test RT-PCR).

Dichiarazione d'onore che deve essere completata dai passeggeri che viaggiano in Corsica .

►Dichiarazione d'onore

Oltre ai controlli effettuati dalle compagnie di trasporto all'imbarco, continueranno ad essere effettuati controlli dalle forze dell'ordine per garantire la corretta applicazione di tali misure. Di conseguenza, la prova del completamento del test RT-PCR deve essere conservata per tutta la permanenza in Corsica. È probabile che venga richiesto dalle forze dell'ordine quando i passeggeri arrivano sull'isola ma anche quando tornano sulla terraferma.

Dove si può effettuare il test? 

Tutte le postazioni per i test sono disponibili su    https://sante.fr  

Tutte le informazioni sulle misure sanitarie

 

I clienti hanno apprezzato

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Average rating: 0/5 (0 somma dei voti)

Leggere anche...