image

Da Johanna il 13/05/2019

Visita del centro d’interpretazione sul maiale « U mondu di u porcu » a Cozzano nella Corsica del Sud

Tradizioni gastronomiche, savoir-faire e credenze, saprete tutto sul maiale!

Il museo, o centro d’interpretazione « U mondu di u porcu » è situato in un edificio di pietre squadrate, accogliente e caloroso come sono le case dell’ Alto Taravo (Altu Taravu) nella Corsica del Sud. Un luogo interamente dedicato al savoir-faire tipico della regione, alle tradizioni gastronomiche oltre che alle numerose credenze legate al maiale.

 

Elodie, che vigila con passione su questo luogo, ci accoglie per una visita fuori dall’ordinario, un po’ misteriosa, spesso divertente, a volte insolita e ricca di sorprese...  un museo da cui si esce con la consapevolezza di aver appreso molto su questo animale che è il maiale, troppo spesso deriso, e che rimane uno degli animali-simbolo della Corsica.

 

Cominciamo con la sala dedicata alle diverse razze suine, alle origini dell’animale e al  suo allevamento. Uno spazio ludico  è allestito espressamente per i bambini sul tema « chi mangia cosa», pecora, maiale, capra … ai piccoli scoprire le abitudini alimentari degli animali  della fattoria corsa !  Un po’ più in là, sono esposti gli strumenti del « purcaghju » (porcaro): a seca (sega per tagliare), u culteddu (coltello), u pizzicatoghju (per togliere l’aria delle salsicce) … Ogni parola ha la sua traduzione in corso,accompagnata da una breve spiegazione.

 

Apprendiamo così che gli abitanti del villaggio di Cozzano praticano in modo ancestrale la caccia al ghiro! Questa  tradizione si trasmette di generazione in generazione : si tratta di  stanare l’animale che provoca grossi danni  ai tetti, grazie alla tecnica dell’affumicatura. Questa caccia si svolge soltanto la prima quindicina di ottobre e richiede una particolare deroga che solo il villaggio di Cozzano ha ottenuto. Un breve filmato in lingua corsa (o in francese) viene proposto ai visitatori.

 

« Un anno a Cuzzà » : sul tema delle stagioni la visita continua al piano inferiore … A ogni mese le sue tradizioni, le  feste religiose, le specialità gastronomiche, la fauna e la flora, e la discesa si declina al ritmo dei mesi dell’anno. La visita si conclude con la proiezione di un cortometraggio su schermo gigante.

 

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC
©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

 

Visita il centro di interpretazione con © Sylvain Alessandri

 

ORARI E TARIFFE

 U mondu di u porcu

Casa di u territoriu

20 148 COZZANO

04. 95.52.94.87

umondudiuporcu@gmail.com

www.mondu-porcu.com 

Se volete saperne di più e prolungare l’esperienza :

Per risvegliare tutti i cinque sensi, possibilità di completare la visita del centro di interpretazione con giornate autentiche alla scoperta dei produttori, tutti i venerdì, da inizio giugno a fine settembre. Partite alla scoperta dell’Altu Taravu nel cuore della Corsica  autentica per una giornata basata sulla scoperta del savoir faire e dei prodotti locali : salumizafferano, miele insieme a produttori che condivideranno con voi la loro passione per il mestiere che fanno. Sono possibili degustazioni in ogni azienda, e nel negozio del centro.

Per saperne di più sulla regione dell’Alto Taravo 

Trovate i nostri articoli sulla gastronomia corsa

Salumi 

Miele 

 

Per scoprire sullo stesso argomento

CULTURE ET DÉCOUVERTES