Incontro « incrociato » con Gabriel Navarro e Gaël Mayeur, fabbro e coltellinaio

Gabriel Navarro e Gaël Mayeur sono rispettivamente un fabbro e un coltellinaio. Il loro laboratorio, situato in mezzo alla natura, fra querce e castagni, nel comune di Cagnano nel Cap Corse, è un invito al viaggio: il suono del martello sull'incudine, l'odore della segatura, il calore della fucina... Gesti precisi e ancestrali, che si tratti di lavorare la lama o il manico di un coltello, o di modellare uno spiedo, un gancio per cappotto, un pomello o un semplice chiodo! Cerchiamo di scoprire un po' di più su Gabriel e Gaël, due artigiani appassionati, atipici e molto simpatici! Intervista incrociata...

Come vi ispira la Corsica? Usate materiali del vostro ambiente naturale?

 

Lavoriamo in una valle molto rurale, con pochissima urbanizzazione, addirittura spopolata. Questa è una difficoltà per molti aspetti, ma per il nostro lavoro è una risorsa, beneficiamo di materiali nobili così come di un ambiente naturale e tranquillo.

 

Credo di aver capito che siete entrambi molto sensibili all'ambiente, che avete un approccio eco-sostenibile anche nelle fasi di realizzazione delle vostre opere. Potete dirci qualcosa di più su questo aspetto?

 

Sì, è abbastanza vero. Facciamo attenzione all’ambiente. Da parte mia, scelgo di lavorare quasi esclusivamente con carbone di legna prodotto qui in laboratorio piuttosto che con combustibili fossili come il gas o il carbone minerale. Nella ricostruzione del laboratorio, nella gestione dei rifiuti  di lavorazione, nella nostra interazione con la foresta badiamo alla sostenbilità. L'ecologia è la priorità assoluta della nostra epoca, nessuna attività professionale dovrebbe ignorarla per motivi di profitto.

 

Quali sono i vostri progetti di punta? Quali sono i pezzi più richiesti dai vostri clienti? Lavorate su ordinazione?

 

Nella lavorazione del ferro, lavoro molto spesso su corrimano a muro per le stradine e scale dei paesi. I privati li ordinano da me, così come le amministrazioni comunali. A parte questo, i miei progetti sono molto vari. Lavoro principalmente su ordinazione.

 

L’ ambiente naturale e professionale dove si trova il laboratorio  vi spinge alla riflessione, avete qualche progetto sul posto? È un luogo che invita alla creatività?

 

Abbiamo alcuni progetti non direttamente legati alla fucina, sul territorio. Sul lungo periodo, vorremmo creare una piccola oasi soleggiata con alberi da frutto, viti, un forno di pietra per il pane, un forno per i metalli... Vorremmo anche rendere più piacevole l'accoglienza dei clienti.

 

Avete scelto di condividere un laboratorio pur praticando due mestieri diversi, in che modo vi completate a vicenda?

 

Non si può veramente parlare di complementarietà a livello tecnico. Soprattutto coabitiamo, ci diamo un piccolo aiuto a vicenda quando è necessario, e siamo particolarmente felici di poter lavorare in compagnia di un amico. È anche molto utile poter chiedere consiglio a una persona esterna quando si presenta un problema, di tanto in tanto. Il lavoro che abbiamo dovuto fare per la risistemare il posto sarebbe stato, credo, impensabile se fossimo stati soli, lui o io.

 

Avete progetti di collaborazione?

 

Finora abbiamo collaborato soprattutto quando i miei progetti di lavorazione del ferro diventavano troppo pesanti e ho avuto bisogno di qualcuno che mi aiutasse. Ma in futuro, chissà! 

 

La trasmissione del vostro savoir-faire è importante? 

 

Trasmettere il proprio savoir-faire è molto importante, soprattutto perché noi per primi li abbiamo beneficiato, quindi dobbiamo passare il testimone. Quando sei appassionato, ti piace condividere la tua passione. A me piace : più spieghi qualcosa, più la capisci tu stesso. Stiamo progettando di offrire prossimamente stages introduttivi

 

Dove possiamo trovare le vostre creazioni? Siete presenti sui social network?

 

Lavoriamo su ordinazione via e-mail, social network o telefono. Per quanto riguarda le nostre creazioni, accogliamo i visitatori in loco, presso la fucina di Cagnano, esponiamo anche su facebook, ed è in fase di creazione un sito di e-commerce.

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

©ATC ©ATC

 

Per saperne di più : 

 

Atelier Sylvefer  Gabriel Navarro

06 33 70 23 73

Gael Mayeur Forgeron Coutelier

06 27 27 41 23

 

Localizzare

Per scoprire sullo stesso argomento

ARTIGIANATO DI CORSICA